Um unsere Webseite für Sie optimal zu gestalten und fortlaufend verbessern zu können, verwenden wir Cookies. Durch die weitere Nutzung der Webseite stimmen Sie der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen zu Cookies erhalten Sie in unserer Datenschutzerklärung.

+43 662 4536150 office@igl.at
Login
Condizioni generali

Condizioni generali

CONFERIMENTO DELL'ORDINE

§ 1 La copia originale dell'ordine di inserzione ha valore di conferma d'ordine

§ 2 Il mandatario è autorizzato, prima del termine dell'inserzione, a recedere dal contratto senza indicarne i motivi. Il recesso da parte del mandatario deve essere comunicato per iscritto. È' esclusa ogni eventuale pretesa di risarcimento danni da parte del committente conseguente al recesso.

§ 3 Ove l'ordine sia già stato concluso direttamente tra il mandatario e il committente, non è ammesso il successivo intervento di un'agenzia.

 

ESECUZIONE DELL'ORDINE

§ 4 Il committente mette a disposizione dell'editore immediatamente, al più tardi entro 8 giorni dal conferimento dell'incarico e senza sollecito, gli opportuni documenti di stampa. Nel caso in cui documenti di stampa non giungano tempestivamente, il mandatario si riserva di applicare maggiorazioni dei costi e/o di impiegare materiale illustrativo sostitutivo. In caso di ritardo l'ordine si considera comunque evaso laddove l'inserzione venga effettuata utilizzando altro materiale di stampa messo a disposizione dal committente o qualora vengano pubblicati anche soltanto il nome e l'indirizzo del committente.

§ 5 Bozze di stampa vengono prodotte soltnto dietro espressa richiesta. La mancata rispedizione entro i termini stabili sarà interpretata come autorizzazione alla stampa.

§ 6 Il mandatario garantisce la perfetta riproduzione dell'inserzione dal punto di vista tecnico di stampa. Lievi differenze di tonalità sono dovute alla tecnica di produzione e non possono essere oggetto di reclamo. Documenti di stampa inadeguati o danneggiati vengono rispediti al committente. Eventuali imperezioni dei documenti di stampa non immediatamente evidenti, ma riconoscibili soltanto durante il procedimento di stampa, non danno diritto ad alcuna rivendicazione da parte del committente laddove la stampa risultasse imperfetta.
Il committente riceve una bozza di testo da correggere. Allorché tale testo sia stato autorizzato dal committente, ogni successiva modifica o aggiunta sarà ammessa soltanto previo consenso del mandatario e con addebito dei costi aggiuntivi. Altrettanto dicasi per eventuali modifiche alla immagini successivamente all'approvazione del modello della copia a colori.

§ 7 Reclami vengono accettati soltanto se presentati al mandatario entro e non oltre 8 giorni dalla pubblicazione dell'inserzione.

§ 8 In caso di annullamento succesivo al termine di inserzione (ove ciò sia tecnicamente ancora possibile) al committente viene fatturato l'intero prezzo dell'inserzione.

§ 9 Impaginazione: non si fornisce alcuna garanzia circa la collocazione delle inserzioni in determinate posizioni, fatti salvi quegli ordini per i quali la validità - a seguito del pagamento del supplemento per l'impaginazione previsto nel tariffario - è legata a una determinata collocazione.

§ 10 Ai fini di una migliore impressione visiva generale della rivista, il madatario si riserva, nell'interesse collettivo di tutti gli inserzionisti, di collocare un'inserzione altrove, pur mantenedo invariato lo spazio pubblicitario. Nel caso di una campagna pubblicitaria o di in numero speciale, il committente non ha alcun diritto codecisionale in ambito redazionale sul tipo di impaginazione e sulla disposizione del testo e delle immagini. Il committente accetta inoltre che possano non essere utilizzati caratteri e sigle originali.

§ 11 Un'esclusione di concorrenza richiede una conferma scritta da parte del mandatario, è possibilie solo in riferimento a una pagina oppure alla pagina opposta, e viene presa in cosiderazione solamente a partire da una gradezza dell'inserzione di mezza pagina, tuttavia non è vincolante. Qualora il committente non abbia espressamente escluso un concorrente e il mandatario, previo consenso scritto, abbia acconsentito semplicemente ad una generale esclusione di concorrenza, quest'ultima si riferisce soltanto all'oggetto principale dell'azienda del committente e non alle eventuali attività secondarie menzionate nell'inserzione.
In caso di dubbio, l'oggetto principale dell'azienda del committente è quanto stampato in maiuscolo ovvero in posizione di testa. Ulteriori responsibilità del mandatario restano in ogni caso escluse. I testi d'inserzione che per la loro struttura non siano immediatamente riconoscibili come annunci, vengono contrassegnati come pubblicità.

§ 12 I mandatario non si assume alcuna responsabilità per inserzioni commissionate telefonicamente o modifiche richieste per via telefonica.

§ 13 I documenti di stampa - se non espressamente concordato altirmenti - vengono rispediti al committente soltanto su sua richiesta. L'obbligo di conservazione decade 3 mesi dopo la fatturazione.

§ 14 I collaboratori dell'editore non sono autorizzati alla riscossione.

 

FATTURAZIONE / CONDIZIONI DI PAGAMENTO

§ 15 Il mandatario si riserva di richiedere pagamenti anticipati.

§ 16 Gli importi fatturati sono esigibili al più tardi 8 giorni dopo l'emissione della fattura. In caso di ritardato pagamento si applicano interessi di mora pari al 12% annuo, a partire dalla data della fattura, con addebito dei costi di sollecito e di riscossine.

§ 17 I costi per la produzione dei documenti di stampa sono a carico del committente.

§ 18 I reclami sulle fatture vengono riconosciuti soltanto entro 4 settimane dalla data di emissione.

 

GENERALE

§ 19 L'eventuale inefficacia di una delle condizioni generali esposte non pregiudica l'efficacia del resto del contratto.

§ 20 In caso d'interruzione della prestazione oppure di cause di forza maggiore, il mandatario ha diritto al pagamento completo, quando è stato distribuito almeno il 75% della tiratura garantita.

§ 21 A estensione delle presenti disposizioni, si applicano le condizioni generali dell'Associazione degli Editori e quelle degli editori che pubblicano l'oggetto in questione. In caso di condizioni contraddittorie si applicano anzitutto le condizioni generali in materia dell'Associazione degli Editori, e successivamente quelle degli editori che pubblicano l'oggetto. È esclusa l'applicazione delle condizioni generali del committente.

§ 22 Luogo di adempimento e foro competente per entrambe le parti è Salisburgo. In merito alla validità dela stipuazione e ai relativi effetti precedenti e successivi alla stipula del presente rapporto contrattuale si applica la legge austriaca.

© All rights reserved